sabato 22 marzo 2014

LEI (Her) - di Spike Jonze

ALE: Eccoci
EDGAR: Di nuovo con voi piccole merdine umane
ALE: Poi mi chiedi perché vorrei licenziarti

LEI
(ovvero una valida alternativa alla chat erotica)


ALE: Due occhioni verdi nei quali ci si perde fin dalla prima inquadratura
EDGAR: Stiamo parlando di Theodore, un omuncolo che per vivere scrive lettere stracciapalle su commissione
ALE: A differenza del cretino qui presente, Theo ci sa fare con le parole
EDGAR: Da poco si è lasciato con la moglie che attende la sua firma per i documenti del divorzio
ALE: È un personaggio solo, triste immerso in un futuro indistinto, caldo e soffice 
EDGAR: Un futuro molto diverso da quello che si vede nei film di... Gilliam... per esempio
ALE: Compra un sistema operativo tutto nuovo, con un intelligenza artificiale: SAMANTHA 
EDGAR: Ed ecco che il nostro eroe inizia a provare qualcosa per la sua nuova compagna
INQUADRATURE SBOLLATEEEEEEEEEEEH!!!1!!11!%££"!$
ALE: Quello che abbiamo pensato subito, appena finito il film è stato:
EDGAR: Che figa Scarlett!
ALE: No... 
EDGAR: Cosa abbiamo detto?
ALE: "Che Bello...."
EDGAR: Ah già, originali come sempre! 
ALE: Spike Jonze ha messo in piedi un'emozione
EDGAR: Theodore si muove lungo le vie della città parlando amorevolmente con la sua Samantha, così vicini ma allo stesso tempo così lontani
ALE: Uno dei temi fondamentali del film è la lontananza appunto 
EDGAR: I personaggi sono distanti tra loro, evitano il contatto fisico a meno che non si tratti di un approccio per una scopata
ALE: PERSINO IL SESSO è ha fatto a distanza, in chat-room telefoniche
EDGAR: Theodore, ma come tutti del resto, si chiude in una gabbia dei sentimenti e non ne esce
ALE: Persino la ex-moglie arriva a dirgli "Non sei capace di gestire le emozioni reali"
EDGAR: Theodore è un bambino che non vuole crescere, questo aspetto si nota sopratutto nel pianto di gelosia nei confronti di Samantha
ALE: Spike Jonze descrive il personaggio di Phoneix come un inadatto
EDGAR: e non tira in ballo temi sfrangiacazzi come "LA TEKNLOGIA DL NIOV MILLENNIOH!!"
ALE: semplicemente perché la tecnologia e l'intelligenza artificiale sono un pretesto per mostrare l'incomunicabilità che regna sovrana
EDGAR: L'insensato timore/menefreghismo di instaurare rapporti con il prossimo che sia d'amore o d'amicizia! L'Uomo è un povero sfigato secondo Jonze! TUTTI sono sfigati, avete visto che pantaloni porta Joaquin Phoneix?!
ALE: Fatta eccezione per la parentesi sui pantaloni, Edgar ha detto una cosa sensata: ogni personaggio di questo film è uno sfigato, nel vero senso della parola! Tutti passano il tempo a commiserarsi, a piangere su sé stessi ed evitano i loro problemi; in altre parole vivono passivamente in attesa di un qualcosa che forse non arriverà mai


EDGAR: Poi sorge una domanda spontanea?
ALE: Chi è Samantha? Perché SPOILER se ne va? Perché dovrebbe amare più persone contemporaneamente?
EDGAR: Samantha rappresenta l'amore incondizionato e puro
ALE: Totalmente differente da quello di Theodore che è un amore UMANO

Ma che cazzo significa?
EDGAR: Theo è un uomo sulla quarantina che ha avuto le sue esperienze e le sue delusioni
ALE: Per Samantha invece c'è tutto un altro discorso
EDGAR: Lei è nata senza avere idea di cosa sia l'amore, perché avrebbe dovuto? È un sistema operativo! 
ALE: Quindi, grazie a Theo, inizia a conoscere l'affetto, impara cosa significa "innamorarsi" ed essendo il suo un amore appena sbocciato, è totalmente puro e si espande
EDGAR: Samantha è l'Amore 
ALE: E l'incredibile forza di questo sentimento riesce a unire un legame fra un essere in carne ed ossa e un insieme di byte e codici
EDGAR: Una battuta chiave del film viene pronunciata proprio dall'OS 
"Il cuore non è una scatola che puoi riempire, aumenta di volume ad ogni nuovo amore"
Infatti l'amore non può essere incatenato e deve espandersi, contagiando gli altri
ALE: In realtà se vogliamo leggere ancora un po' tra le righe ci sarebbe una piccola lettura religiosa...
EDGAR: Oddio cosa? 
ALE:L'amore incondizionato e puro... quello di Dio E SOPRATUTTO "Ci rivedremo in un posto migliore" a cosa ti fa pensare?
EDGAR: Ma vaff//////////////////////////////error404///////////////////////////////////

"Samantha rappresenta l'amore incondizionato e puro"
ALE: Al momento LEI è uno dei film più belli che abbiamo visto fino ad ora dall'inizio dell'anno
EDGAR: Merito di una scrittura brillante e delicata, ricca di sarcasmo e di romanticismo mai banale; Jonze dimostra una grande abilità nell'uso della penna.
ALE: Il regista di "Essere John Malkovich" scrive e dirige questo gioiellino che brilla di freschezza ed originalità
EDGAR: Prima di andare vogliamo lasciarvi con una domanda
ALE: Samantha "va via" insieme agli altri OS... ma dove secondo voi? 

Voto: 







EDGAR: Io un'idea di quello che succede dopo tra Samantha e gli altri Os me la sono fatta...

1 commento:

  1. premetto di aver saltato mezzo articolo, non appena ho letto SPOILER ho saltato a piè pari;
    premetto anche che non l'ho visto per mancanza di tempo (maledetti esami universitari) ;
    il film mi ispira: mi piacciono Scarlett e il buon Joaquin, Spike fin ora non mi ha deluso (mi manca il ladro di orchidee) quindi cercherò al più presto di recuperarlo, si spera in lingua originale, visto che ultimamente le visioni in lingua si stanno diffondendo un pò.

    RispondiElimina